19 ottobre 2012

Zikaron

Suoni e parole al femminile per ricordare la Shoah Con la partecipazione di Carla Peirolero

Per la Giornata della Memoria

Les Nuages Ensemble, quartetto di musica klezmer al femminile, uniscono la forza espressiva dei propri brani alle parole di Carla Peirolero, attrice genovese dalla solida esperienza e dalle specifiche competenze nella storia e nella cultura di altri popoli.
Il percorso artistico di queste due realtà si incontra in uno spettacolo dal titolo Zikaron, suoni e parole al femminile per ricordare la Shoah, improntato sulla libera interpretazione del libro Al sorgere delle stelle di Elie Wiesel, scrittore ebreo premio Nobel per la pace nel 1986.
I brani musicali de Les Nuages andranno ad arricchire una raccolta di riflessioni nate
dall’esperienza dell’autore, deportato con tutta la famiglia a Auschwitz e a Buchenwald: l'infanzia felice a Sighet, le sofferenze nel campo di concentramento ma anche la capacità di reagire, i racconti e le istantanee di un tempo che nessuno vuol dimenticare.
Wiesel incatena l'ascoltatore con la concretezza e la forza di un linguaggio mai banale. Il tema è doloroso ma con messaggi di speranza, rivolti soprattutto alle nuove generazioni: L’uomo veramente gioioso è come uno a cui è bruciata la casa e che ha sofferto nell’anima la sua pena ma poi ha cominciato a costruirne una nuova, e il cuore si rallegra per ogni pietra che pone.
Non mancheranno altri passi significativi, legati alla presenza e al ruolo delle donne nel dramma della Shoah, come ll fumo di Birkenau e altri testi di Liana Millu, deportata che ha saputo raccontare mirabilmente la sua esperienza in diversi libri e testimonianze.

Condividi: